• John Willinsky

    direttore del Public Knowledge Project
  • Eelco Ferwerda

    director at OAPEN foundation
  • Francesco de Virgilio

    chief technology officer di Ubiquity Press
  • Christina Lenz

    secretary Board of Association of European University presses (AEUP) and Managing Editor of books, Stockholm University Press

Modelli di pubblicazione e divulgazione per l’editoria accademica

panel

Il panel si terrà in lingua inglese

DATA: 24 novembre
ORE: 14:45
HALL: magenta
Who's John Willinsky
Khosla Family Professor of Education all'Università di Stanford, nonché Professore (Part-Time) di Studi Editoriali all'Università Simon Fraser. Dirige il Public Knowledge Project, che conduce ricerche e sviluppa software di editoria scientifica open source a sostegno di un maggiore accesso alla conoscenza. Tra i suoi libri si segnalano l'Impero delle parole: Il Regno dell'OED (Princeton, 1994); Imparare a dividere il mondo: Education at Empire's End (Minnesota, 1998); Technologies of Knowing (Beacon 2000); e The Access Principle: The Case for Open Access to Research and Scholarship (MIT, 2006) e The Intellectual Properties of Learning: Una preistoria da San Girolamo a John Locke (Chicago, 2017).
Who's Eelco Ferwerda
Direttore di OAPEN, fondazione dedicata ai libri OA. È attivo nel settore dell'accesso aperto alle monografie dal 2008, quando ha iniziato a gestire OAPEN come progetto cofinanziato dall'UE con 6 macchine da stampa universitarie europee. In precedenza ha lavorato come editore di pubblicazioni digitali presso la Amsterdam University Press. Prima di entrare in AUP nel 2002, ha lavorato in diverse filiali new media presso l'ex editore di giornali olandesi PCM, infine come Manager Business Development per PCM Interactive Media. Nel 2013 ha organizzato, insieme a Caren Milloy della JISC Collections, una conferenza sulle monografie OA nelle scienze umane e sociali, ospitata dalla British Library. Ferwerda è membro del consiglio di amministrazione della Open Access Scholarly Publishers Association (OASPA). È stato co-fondatore dell'Association of European University Presses (AEUP, 2010) e del Directory of Open Access Books (DOAB), che ha lanciato con Lars Björnshauge nel 2012.
Who's Francesco de Virgilio
Gestisce lo sviluppo, manutenzione ed espansione dell'IT, aiutando il Tech Team a dare forma al futuro dei servizi per l'editoria open access. Nelle sue posizioni precedenti ha rivestito ruoli di spicco nell'ingegneria dei sistemi satellitari anti pirateria per Pole Star Space Applications (Londra, UK e Boston, USA), e a FIXR (Londra) dove ha guidato la costruzione di sistemi internazionali di ticketing online. Arriva all'IT e all'open access attraverso la sua formazione come geologo, con un background nelle "scienze dure" ed un interesse per l'archeologia e l'archiviazione digitale. Prima di entrare formalmente nell'informatica, è stato attivo dal 2010 nel campo dell'open source e del software libero, intervenendo annualmente a conferenze nazionali e internazionali sul software libero nel settore geografico, archeologico ed editoriale.
Who's Christina Lenz
Secretary in the Board of Association of European University presses (AEUP) and Managing Editor of books at Stockholm University Press, which is fully Open Access university press with a non for profit business model based at Stockholm University Library. Christina started as an editor of books in 1995, at a commercial press at the former Stockholm Institute of Education. She came to Stockholm University Library in 2013 and has been part of starting up the fully open access Stockholm University Press. Since 2016 she is part of the AEUP Board.